Broncopneumopatia cronica ostruttiva

Data ultimo aggiornamento: 07-Jul-2023

Originariamente scritto in inglese

Broncopneumopatia cronica ostruttiva

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è un gruppo di malattie che porta all'ostruzione del flusso d'aria e ai problemi respiratori. La bronchite cronica e l'enfisema sono i disturbi più comuni che possono portare alla BPCO. Se ti è stata diagnosticata la BPCO, potresti avere una o entrambe queste malattie respiratorie o sintomi dei due. La BPCO può progredire lentamente, rendendo la respirazione sempre più difficile con il tempo. 

La BPCO è generalmente curabile, anche se è una condizione progressiva che peggiora con il tempo. La maggior parte dei pazienti con BPCO può ottenere una buona gestione dei sintomi e una buona qualità della vita con un controllo efficace e una minore probabilità di sviluppare altre malattie.

 

Segni e sintomi di broncopneumopatia cronica ostruttiva

La BPCO rende difficile la respirazione. All'inizio, i sintomi possono essere minori, con tosse occasionale e mancanza di respiro. I sintomi possono diventare più consistenti con il passare del tempo, rendendo la respirazione sempre più difficile. 

I segni e sintomi della broncopneumopatia  cronica ostruttiva includono; 

  • Dispnea 
  • Mancanza di respiro, in particolare durante l'esercizio fisico 
  • Costrizione toracica 
  • Infezione respiratoria costante
  • Una tosse grave che produce espettorato o muco che può essere bianco, chiaro, verdastro o giallo 
  • Mancanza di energia 
  • Gonfiore intorno ai piedi, gambe o caviglie 
  • Una perdita di peso inaspettata

I pazienti che hanno BPCO hanno maggiori probabilità di avere esacerbazioni. Questi sono i periodi che si presentano quando i loro sintomi peggiorano e durano per un certo numero di giorni. 

 

Cause di broncopneumopatia cronica ostruttiva

Molti pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva BPCO hanno per lo più 40 anni e hanno fumato ad un certo punto della loro vita. Più a lungo fumi e più prodotti del tabacco consumi, più è probabile che tu abbia la BPCO. 

La BPCO può verificarsi a causa del fumo di pipa, del fumo di sigaro e del fumo passivo, oltre al fumo di sigaretta. Se sei un fumatore e hai l'asma, le tue probabilità di sviluppare BPCO sono ancora più alte.

Ostruzione del passaggio dell'aria:

Le principali cause di ostruzione del percorso aereo sono; 

  • Enfisema 

Ciò si verifica quando le pareti all'interno delle sacche d'aria dei polmoni (alveoli) vengono distrutte, facendole unire a una grande sacca d'aria. Si ottiene meno ossigeno nel sangue poiché non può assorbire anche ossigeno. 

I polmoni possono espandersi e perdere elasticità a causa degli alveoli danneggiati. È probabile che tu sia a corto di fiato perché l'aria sarà intrappolata nei polmoni; Quindi, non puoi espellerlo. 

  • Bronchite cronica

La bronchite cronica è caratterizzata da mancanza di respiro, tosse e muco che dura circa tre mesi per almeno due anni. Le ciglia, che sembrano fibre capillari, allineano i bronchi e aiutano a eliminare il muco. 

Si tende a perdere le ciglia se si sviluppa bronchite cronica. Questo rende più difficile tossire il muco, che ti fa tossire ancora di più e provocare una maggiore produzione di muco. 

 

Fattori di rischio di broncopneumopatia cronica ostruttiva

Fattori di rischio di broncopneumopatia cronica ostruttiva

Alcuni dei fattori di rischio che possono contribuire alla BPCO sono; 

Esposizione al fumo di tabacco: il fumo di sigaretta prolungato è il principale fattore di rischio per la BPCO. Maggiore è il rischio, più a lungo fumi e più confezioni fumi. Le persone che fumano pipe, sigari o marijuana, comprese quelle esposte a molto fumo passivo, potrebbero essere a rischio. 

Persone asmatiche: l'asma, che è un disturbo infiammatorio cronico del passaggio dell'aria, potrebbe metterti a rischio di BPCO. Sia l'asma che il fumo insieme aumentano il rischio di BPCO considerevolmente più alto. 

Esposizione a polveri e sostanze chimiche sul posto di lavoro: fumi chimici, granelli di polvere e vapori sul posto di lavoro possono causare infiammazione e irritazione dei polmoni nel tempo. 

 Le persone in aree povere che sono esposte a fumi bruciati dalla cottura e dal riscaldamento in case scarsamente ventilate hanno maggiori probabilità di contrarre BPCO.

Genetica: Altri casi di BPCO sono causati dalla rara condizione genetica chiamata deficit di alfa-1-antitripsina. Alcuni fumatori sono probabilmente più vulnerabili alla malattia a causa di altre ragioni genetiche. 

 

Diagnosi di broncopneumopatia cronica ostruttiva

La BPCO è una malattia che viene spesso diagnosticata erroneamente. La maggior parte delle persone con BPCO non riceve una diagnosi fino a quando la malattia progredisce. Per rilevare la malattia, il medico chiederà i tuoi segni e sintomi, rivedere la tua famiglia e la storia medica. Parleranno anche di eventuali sostanze irritanti polmonari a cui sei stato esposto, in particolare il fumo di sigaretta. 

Il medico potrebbe anche richiedere uno o più test come; 

  • Radiografia del torace: l'enfisema, che è una delle cause più comuni di BPCO, può essere visto su una radiografia del torace. Altre malattie polmonari o insufficienza cardiaca possono anche essere escluse utilizzando una radiografia.
  • Tac:  Questo è un tipo di radiografia che i medici usano per scansionare i polmoni per le diagnosi di enfisema e valutare se si trarrebbe beneficio dalla chirurgia BPCO. Il cancro del polmone può anche essere rilevato con scansioni TC.
  • Test della funzione polmonare (polmonare): I medici usano questi test per determinare quanta aria si può inspirare ed espirare. Aiuta anche a identificare se i polmoni forniscono al sangue abbastanza ossigeno. Il test più frequente, la spirometria, consiste nel soffiare in un grande tubo collegato a un piccolo dispositivo. Questo per determinare quanta aria i polmoni possono trattenere e quanto velocemente puoi soffiarla fuori. 
  • Gas del sangue nelle arterie analisi:  Questa forma di esame del sangue determina quanto bene i polmoni trasportano ossigeno e rimuovono l'anidride carbonica dal sangue. 
  • Test di laboratorio: Sebbene i test di laboratorio non siano raccomandati per la diagnosi di BPCO, possono aiutarti a capire cosa sta causando i sintomi o addirittura escludere possibilità alternative. Test di laboratorio, per esempio, può essere fatto per rilevare se si dispone di deficit di alfa-1-antitripsina. Questa è una condizione ereditaria che può portare alla BPCO in altre persone. 

 

Trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva

Trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva

Le opzioni di trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva possono aiutare ad alleviare i sintomi, evitare complicazioni e ridurre la progressione. Il medico può quindi raccomandare una o una combinazione delle seguenti opzioni di trattamento; 

Medicazione:

I farmaci possono aiutare ad alleviare i sintomi e ridurre le riacutizzazioni. Tuttavia, potrebbero essere necessari diversi tentativi ed errori per trovare il farmaco e il dosaggio giusti per te qui. Ecco alcune delle opzioni disponibili;

  • Broncodilatatori 

Questi sono farmaci che rilassano i muscoli intorno ai percorsi dell'aria e sono comunemente disponibili negli inalatori. Possono aiutare ad alleviare la tosse e la mancanza di respiro, oltre a rendere la respirazione molto più facile. Potrebbe essere necessario un broncodilatatore a breve durata d'azione prima di un'attività, un broncodilatatore a lunga durata d'azione ogni giorno, o anche entrambi. Questo dipende dalla gravità della condizione. 

  • Steroidi per via inalatoria

I farmaci corticosteroidi per via inalatoria possono aiutare a evitare esacerbazioni riducendo l'infiammazione delle vie aeree. Lividi, raucedine e infezioni orali sono tutti possibili effetti collaterali. D'altra parte, questi farmaci sono utili per coloro che soffrono regolarmente di riacutizzazioni della BPCO.

  • Inibitori della fosfodiesterasi-4

Questi sono un tipo di farmaco che può presentarsi sotto forma di una compressa per aiutare con l'infiammazione e il rilassamento delle vie aeree. Di solito è dato a persone che hanno BPCO grave e bronchite cronica.

Altri farmaci per la broncopneumopatia cronica ostruttiva includono; 

  • Teofillina 
  • Steroidi orali
  • Inalatori combinati
  • Antibiotici 

 

Terapie aggiuntive:

Il medico può raccomandare più terapie per il trattamento di pazienti con OCPD moderata e grave. Essi includono; 

  • Ossigenoterapia 

L'ossigeno supplementare può essere necessario se c'è ossigeno insufficiente nel sangue. Ci sono varie macchine che forniscono ossigeno ai polmoni. Includono unità leggere e portatili che si possono portare in giro. 

  • Programma per la riabilitazione polmonare

I programmi di riabilitazione polmonare di solito includono una combinazione di esercizio fisico, istruzione, raccomandazioni nutrizionali e consulenza. Lavorerai con un numero di professionisti che personalizzeranno il tuo programma di riabilitazione in base alle tue esigenze specifiche. 

 

Smettere di fumare:

L'approccio più importante in qualsiasi regime di trattamento della BPCO è quello di smettere di fumare. Smettere di fumare può aiutare a prevenire il peggioramento della BPCO e limitare la capacità di respirare. Tuttavia, smettere di fumare è generalmente un compito difficile e il processo può essere travolgente. Potete quindi chiedere assistenza al vostro medico. 

 

Procedure chirurgiche:

La chirurgia a volte può essere un'alternativa per i pazienti con enfisema grave che non stanno ottenendo abbastanza sollievo da altri trattamenti. Le opzioni chirurgiche standard includono quanto segue:

Chirurgia per ridurre il volume dei polmoni:  Il neurochirurgo può estrarre piccoli cunei del tessuto polmonare che viene danneggiato dai polmoni superiori durante questa procedura. Ciò libera spazio nella cavità toracica, consentendo al tessuto polmonare sano rimanente di espandersi mentre il diaframma funziona in modo più efficace.

Trapianto di polmone: per alcuni pazienti che soddisfano determinati criteri, il trapianto di polmone potrebbe essere un'alternativa. Questo potrebbe aiutarti a respirare meglio ed essere più attivo. D'altra parte, è una procedura importante con gravi pericoli, tra cui il rigetto d'organo. Inoltre, ti verrà richiesto di assumere farmaci immunosoppressori per il resto della tua vita.

 

Conclusione 

La broncopneumopatia cronica ostruttiva è per lo più indicata come OCPD, una raccolta di disturbi polmonari progressivi. L'enfisema e la bronchite cronica sono i più frequenti di questi disturbi. Tuttavia, entrambi questi disturbi sono comuni nella maggior parte dei pazienti con BPCO.

La BPCO è una malattia polmonare prevalente che colpisce principalmente i fumatori di mezza età e anziani. La maggior parte delle persone è completamente inconsapevole di averlo. Inoltre, i problemi respiratori tendono a peggiorare nel tempo e limitare le attività tipiche, mentre il trattamento può aiutarti a mantenere il controllo.