Correzione dell'orecchio

Ultima data di aggiornamento: 22-Jul-2023

Scritto Originariamente in Inglese

Correzione dell'orecchio

Cos'è la chirurgia di correzione dell'orecchio?

L'otoplastica, o la chirurgia di correzione dell'orecchio, può migliorare la forma, la posizione o la proporzione dell'orecchio. L'otoplastica può risolvere un deficit strutturale dell'orecchio che è presente alla nascita o diventa evidente durante la crescita. Questo trattamento può anche essere usato per riparare le orecchie disallineate causate da traumi. La chirurgia di correzione dell'orecchio è una procedura cosmetica utilizzata per modificare le dimensioni o la forma delle orecchie o per bloccarle indietro se sporgono. La correzione dell'orecchio è generalmente sicura e la maggior parte dei pazienti è soddisfatta dei risultati. Tuttavia, ci sono rischi da considerare e potrebbe essere costoso.

L'otoplastica o pinnaplastica è la procedura di bloccaggio delle orecchie. Viene eseguito principalmente su bambini e primi adolescenti, sebbene anche gli adulti possano essere sottoposti ad esso. La chirurgia dell'orecchio non è appropriata per i bambini di età inferiore ai cinque anni poiché le loro orecchie sono ancora in via di sviluppo. La cartilagine dell'orecchio è troppo fragile a questa età per mantenere i punti di sutura.

L'otoplastica ripristina l'armonia e la simmetria delle orecchie e del viso modellandole in modo più naturale. Anche piccoli difetti possono avere un impatto significativo sull'aspetto e sull'autostima. Se tu o tuo figlio siete infastiditi da orecchie sporgenti o sfigurate, si consiglia di esplorare la chirurgia estetica.

L'otoplastica è una procedura che viene eseguita sulla regione visibile dell'orecchio esterno, nota come padiglione auricolare. Il padiglione auricolare è costituito da pieghe cartilaginee ricoperte di pelle. Inizia a crescere prima della nascita e continua a svilupparsi negli anni successivi alla nascita. Se il padiglione auricolare non riesce a crescere correttamente, puoi optare per l'otoplastica per modificare le dimensioni, la posizione o la forma delle orecchie.  

L'otoplastica si presenta in una varietà di forme:

  • Aumento dell'orecchio. Alcune persone hanno orecchie minuscole o orecchie che non sono completamente cresciute. Potrebbero voler ottenere l'otoplastica per migliorare le dimensioni del loro orecchio esterno in determinate circostanze.
  • Orecchino pinnato. Le orecchie sono avvicinate al cranio in questa forma di otoplastica. È fatto su persone le cui orecchie sporgono notevolmente dai lati delle loro teste.
  • Riduzione dell'orecchio. La macrotia è una condizione in cui le orecchie sono più grandi del normale. Le persone che hanno macrotia possono optare per l'otoplastica per abbassare le dimensioni delle loro orecchie. 

 

Anatomia di base dell'orecchio

anatomy of the ear

L'orecchio esterno comprende il padiglione auricolare (padiglione auricolare) e il canale uditivo esterno. La forma e la struttura della cartilagine auricolare elastica, che è coperta da pelle con piccoli pori, dettano il delicato contorno dell'orecchio. Il lobulo è costituito principalmente da tessuto adiposo e connettivo e manca di cartilagine.

Il padiglione auricolare si incanala nel canale uditivo esterno leggermente curvo, che è costituito da una componente cartilaginea laterale e una porzione ossea mediale. La forma complicata del padiglione auricolare è definita dalle singole forme di elica, antielica, piega antielicoidale, crura antielicoidale, trago, antitrago, cavum conchae, cymba conchae e lobule.

Il padiglione auricolare, il canale uditivo e l'orecchio medio hanno origine da una protuberanza ectodermica dei primi due archi branchiali già nella settimana 4 della gestazione. Con la creazione del lobulo, dell'antielica e della sezione dorsocaudale dell'elica, il padiglione auricolare si sviluppa dalle collinette del secondo arco branchiale.

La cartilagine del trago, d'altra parte, è creata dal primo arco branchiale. Di conseguenza, potrebbero verificarsi anomalie dell'orecchio esterno e medio durante la fase embrionale se le aggregazioni degli archi branchiali non si fondono completamente.

Finora, non esistono dati solidi sull'età in cui la crescita del padiglione auricolare umano è terminata. Numerosi studi antropometrici rivelano che all'età di 11-12 anni, fino al 90% dello sviluppo auricolare si è già verificato.

Una ricerca ha valutato il diametro longitudinale (il bordo superiore dell'elica-lobulo), il diametro trasversale esterno (il bordo laterale dell'elica-trago), il diametro trasversale interno (bordo esterno dell'antielica-trago) e la profondità concale in 1552 persone dalla nascita all'età di 18 anni. Lo sviluppo del padiglione auricolare in termini di crescita trasversale e profondità concale è stato completato all'età di sei anni, indipendentemente dal sesso. Solo la crescita della lunghezza auricolare è necessaria fino all'età di 11-12 anni prima che fosse quasi completa. Tuttavia, a causa dell'elasticità naturale della pelle e dei tessuti molli, la lunghezza del padiglione auricolare cresce con l'età.

Un'altra ricerca ha esaminato 1958 persone di età compresa tra 5 e 85 anni e ha scoperto attraverso esami istomorfologici su campioni di cartilagine auricolare che la sostituzione migliorata delle fibre elastiche della cartilagine auricolare con fibre simili al collagene è responsabile della crescita della lunghezza auricolare in età avanzata. Nonostante questi risultati, l'otoplastica ha scarso effetto sul successivo sviluppo auricolare nei pazienti giovani.

 

Perché viene eseguito un intervento chirurgico di correzione dell'orecchio?

ear correction surgery

L'otoplastica, comunemente nota come chirurgia estetica dell'orecchio, è un trattamento chirurgico utilizzato per alterare la forma, la posizione o le dimensioni delle orecchie. Se sei disturbato da quanto le tue orecchie sporgono dal tuo cranio, potresti prendere in considerazione l'otoplastica. Se l'orecchio o le orecchie sono deformati a causa di una lesione o di una condizione congenita, si consiglia di esplorare l'otoplastica.

L'otoplastica può essere eseguita a qualsiasi età una volta che le orecchie hanno raggiunto la loro dimensione completa - generalmente dopo i 5 anni - e continua per tutta l'età adulta. Se un bambino nasce con orecchie prominenti o altri problemi di forma dell'orecchio, lo splintaggio può riparare con successo queste difficoltà se iniziato subito dopo la nascita.

L'otoplastica è comunemente eseguita per le orecchie che: 

  • Progregare dal cranio
  • Sono più grandi o più piccoli del solito
  • Avere una forma irregolare a causa di lesioni alla nascita, traumi o problemi strutturali

Inoltre, alcune persone potrebbero aver già avuto l'otoplastica e sono insoddisfatte dei risultati. Di conseguenza, le persone possono scegliere per una tecnica diversa. I bambini che trarrebbero beneficio dalla chirurgia dell'orecchio includono:

  • In buona salute, senza malattie potenzialmente letali o infezioni croniche dell'orecchio non trattate.
  • Generalmente, la cartilagine dell'orecchio di un bambino è abbastanza stabile per la riparazione all'età di cinque anni.
  • Collaborativo e attento alle indicazioni.
  • Capace di comunicare i propri pensieri e astenersi dal sollevare preoccupazioni quando viene menzionata la chirurgia.

La chirurgia dell'orecchio è appropriata per adolescenti e adulti:

  • Persone che sono sane e non hanno una malattia pericolosa per la vita o problemi medici che possono impedire il recupero.
  • Persone con una buona attitudine e obiettivi fissati per la chirurgia dell'orecchio
  • Non fumatori

La chirurgia dell'orecchio è un trattamento molto individualizzato e dovresti intraprenderlo per te stesso, non per soddisfare le richieste degli altri o per conformarti a qualche tipo di immagine ideale.

 

Cosa succede prima dell'intervento chirurgico di correzione dell'orecchio?

before ear correction surgery

Pianificazione preprocedurale

Consulterai un chirurgo plastico per quanto riguarda l'otoplastica. Durante la consultazione iniziale, il chirurgo plastico molto probabilmente:

  • Rivedi la tua storia medica.  Preparati a rispondere alle domande riguardanti problemi medici attuali e precedenti, in particolare le infezioni dell'orecchio. Il medico può anche informarsi su eventuali farmaci che sta assumendo o ha recentemente assunto, così come eventuali procedure che avete avuto.
  • Fai un esame fisico.  Il medico valuterà le orecchie per valutare le scelte di trattamento, compresa la loro posizione, dimensione, forma e simmetria. Il medico può anche fotografare le orecchie per la vostra cartella clinica.
  • Discuti le tue aspettative.  Il medico molto probabilmente chiederà perché si desidera l'otoplastica e quali risultati si prevede dal trattamento. Assicurati di essere consapevole dei pericoli dell'otoplastica, come la possibilità di una correzione eccessiva.
  • Domande.  Se qualcosa non è chiaro o ritieni di aver bisogno di maggiori conoscenze, non esitare a fare domande. È anche una buona idea chiedere informazioni sulle credenziali del chirurgo e sugli anni di esperienza.

Se sei un candidato adatto per l'otoplastica, il medico può consigliarti di prendere alcune precauzioni prima del trattamento. È probabile che l'aspirina, i farmaci antinfiammatori e gli integratori a base di erbe siano vietati poiché potrebbero esacerbare il sanguinamento. Inoltre, il fumo riduce il flusso di sangue alla pelle e potrebbe impedire il recupero. Se fumi, il medico ti consiglierà di smettere prima dell'intervento chirurgico e durante il recupero. Prendi accordi affinché qualcuno ti riporti a casa dopo l'intervento chirurgico e rimanga con te per la prima notte di recupero. 

 

Anestesia

L'otoplastica può essere eseguita in ospedale o come procedura chirurgica ambulatoriale. La sedazione e l'anestetico locale, che intorpidisce solo una parte del corpo, vengono talvolta utilizzati durante il trattamento. In alcune situazioni, l'anestesia generale (che ti mette incosciente) può essere somministrata prima dell'intervento chirurgico.

 

Come viene eseguita la chirurgia di correzione dell'orecchio?

ear deformity

L'orecchio sporgente è una deformità dell'orecchio minore che colpisce circa il 5% della popolazione e può causare gravi problemi psicologici sia nei bambini che negli adulti. In generale, la riparazione chirurgica delle orecchie sporgenti (otoplastica) viene eseguita mediante un mix di procedure di incisione, punteggio e sutura.

Il metodo chirurgico è determinato dalla gravità della deformità dell'orecchio e dalle qualità uniche della cartilagine auricolare. Una cartilagine auricolare morbida, elastica o facilmente flessibile si trova comunemente nei giovani fino all'età di 10 anni. In questo caso, procedure di sutura lievi, come quella descritta da Mustardé, sono in genere sufficienti per creare un risultato esteticamente piacevole e duraturo.

La cartilagine auricolare si è già irrigidita in età adulta. Nella maggior parte dei casi, è necessario un mix di procedure di incisione, punteggio e sutura. Oltre ad abbassare l'angolo cefalonico-auricolare (l'angolo tra la testa e le orecchie), un bordo liscio dell'elica senza interruzione del contorno sono risultati desiderabili di questa procedura.

Per affrontare i lobuli sporgenti, la fissazione chirurgica (lobulopessi) può essere richiesta occasionalmente, e in rare situazioni, una riduzione concale supplementare può essere necessaria nei casi di iperplasia concale. Poiché i problemi postoperatori possono spesso causare gravi anomalie auricolari, ogni orecchio deve essere esaminato individualmente in termini di regioni problematiche e deve essere selezionato il metodo chirurgico che produce il minor danno alla cartilagine.

L'otoplastica viene comunemente eseguita come operazione ambulatoriale. A seconda delle specifiche e della complessità del processo, potrebbero essere necessarie da 1 a 3 ore. Durante l'intervento chirurgico, adulti e bambini più grandi possono essere somministrati anestetico locale insieme a un sedativo. L'anestesia generale può essere utilizzata in alcuni casi. Per i bambini più piccoli sottoposti a otoplastica, di solito si consiglia l'anestesia generale.

La procedura chirurgica impiegata sarà determinata dal tipo di otoplastica a cui si sta sottoponendo. In generale, l'otoplastica comporta quanto segue:

  1. Fare un'incisione sul retro dell'orecchio o all'interno delle pieghe dell'orecchio.
  2. Manipolazione del tessuto dell'orecchio, che potrebbe includere la rimozione della cartilagine o della pelle, la flessione e la scultura della cartilagine con punti di sutura permanenti o l'innesto della cartilagine all'orecchio.
  3. Usando i punti per chiudere le incisioni.

Le orecchie sporgenti o prominenti sono solitamente causate da una piega anti-elicoidale non sviluppata. Quando la piega anti-elicoidale non riesce a svilupparsi correttamente, l'elica (il bordo esterno dell'orecchio) sporge (vedi un diagramma di un normale orecchio esterno). Il metodo Mustarde viene utilizzato per affrontare la piega anti-elicoidale non sviluppata.

Quando si ispeziona l'orecchio, il chirurgo deve usare una leggera pressione per generare la piega anti-elicoidale desiderata. Quindi, 8 mm su entrambi i lati della nuova piega anti-elicoidale, indicare i siti di sutura del materasso. L'idrodissezione con anestetico locale è essenziale per promuovere l'anestesia e l'emostasi; Lidocaina locale all'1% con adrenalina da 1 a 100.000 è un anestetico locale comune.

Per indicare la posizione della cartilagine di sutura, potrebbe essere eseguito un tatuaggio della cartilagine con blu di metilene. Per consentire l'accesso alle suture, viene eseguita un'incisione postauricolare. C'è un'opzione per segnare la cartilagine, che può aiutare a indebolirla e farle perdere la sua flessibilità. Le suture orizzontali del materasso devono essere tre suture indipendenti distanziate di circa 10 mm da superiori a inferiori.

Il metodo Furnas viene utilizzato per rimuovere la cartilagine concale extra. In questa procedura vengono utilizzate quattro suture conco-mastoidee permanenti. Queste suture devono passare attraverso il pericondrio laterale e nel periostio mastoideo, evitando la pelle concale anteriore. Un'alternativa chirurgica può potenzialmente essere il metodo Davis, che include la rimozione della cartilagine concale per rimuovere la cartilagine in eccesso.

La medicazione postoperatoria dovrebbe consistere in una garza xeroforme strettamente imballata intorno all'orecchio esterno, seguita da un'imbottitura di lanugine e una medicazione mastoidea che non copra gli occhi. Per garantire che non ci sia ematoma, la maggior parte delle medicazioni deve essere rimossa il primo giorno postoperatorio.

 

Cosa succede dopo l'intervento chirurgico di correzione dell'orecchio?  

after ear correction surgery

Dopo l'otoplastica, le orecchie saranno fasciate per protezione e supporto. Mantenere una benda pulita e asciutta sopra la testa. Non sarai in grado di lavare i capelli fino a quando la benda non viene rimossa. Per proteggere le orecchie durante il sonno, potrebbe essere necessario indossare una fascia per la testa durante la notte per molte settimane. Le suture possono sporgere dalla pelle o causare dolore all'orecchio.

Qualsiasi dolore deve essere trattato con antidolorifici come paracetamolo o ibuprofene. Se sta assumendo farmaci antidolorifici e la sofferenza peggiora, chiamare immediatamente il medico. Evita di dormire su un fianco per evitare la pressione sulle orecchie. Inoltre, evitare di strofinare o applicare una forza indebita alle ferite. Prendi in considerazione l'idea di indossare camicie con colletto abbottonate o larghe.

Le bende verranno rimosse pochi giorni dopo l'otoplastica. Le tue orecchie saranno quasi certamente gonfie e rosse. Per alcune settimane, potrebbe essere necessario dormire con una fascia allentata che copre le orecchie. Questo proteggerà le orecchie dal sporgere in avanti mentre ti rotoli nel letto.

Discutere con il medico quando le suture saranno rimosse. Alcune suture cadono da sole. Altri devono essere rimossi nelle settimane successive alla procedura nello studio del medico. Quando è sicuro riprendere le attività quotidiane come il bagno e l'attività fisica, consultare il medico.

  • Dopo 7-10 giorni: la benda (se usata) e i punti vengono rimossi (a meno che non siano punti solubili).
  • Dopo 1 o 2 settimane: la maggior parte dei bambini può tornare a scuola. 
  • Dopo 4-6 settimane: il nuoto dovrebbe essere OK.
  • Circa 12 settimane: gli sport di contatto dovrebbero essere OK.

 

Quali sono i possibili effetti collaterali e le complicanze dopo l'intervento chirurgico di correzione dell'orecchio?

complications of ear correction surgery

Durante la fase di guarigione, i seguenti sono effetti collaterali comuni:

  • Orecchie doloranti, tenere o pruriginose
  • Rossore
  • Gonfiore
  • Ecchimosi
  • Intorpidimento o formicolio

La medicazione rimarrà in vigore per circa una settimana. Dovrai indossare una fascia elastica per altre 4-6 settimane dopo che è stata rimossa. Questa fascia può essere indossata di notte. Il medico le dirà quando potrà riprendere le normali attività.

Le complicanze precoci e tardive sono i tipi più comuni di complicanze. Le prime conseguenze includono ematoma, sanguinamento e infezioni postoperatorie come pericondrite, deiscenza e necrosi cutanea. Un ematoma è la conseguenza postoperatoria più preoccupante.

Gli ematomi possono causare cartilagine e necrosi cutanea. Se non trattato rapidamente, l'ematoma potrebbe infettarsi, peggiorando la necrosi della cartilagine e portando alla deformità del cavolfiore. La necrosi della cartilagine può anche essere causata da un eccessivo serraggio delle suture e, in rari casi, da troppa pressione dalla medicazione. Gli ematomi postoperatori sono più comuni da uno a tre giorni dopo l'intervento chirurgico. Una delle principali indicazioni è il dolore, che dovrebbe richiedere una rapida valutazione.

Cicatrici eccessive, estrusione di sutura, ipersensibilità e, soprattutto, scarsi risultati estetici sono tutti problemi tardivi. La conseguenza più diffusa dell'otoplastica sono risultati estetici insoddisfacenti. Le questioni estetiche sono significative. La deformità dell'orecchio telefonico è causata dalla sutura del materasso centrale che viene sovracorretta rispetto alle suture superiori e inferiori.

L'orecchio telefonico inverso è causato dal serraggio eccessivo delle suture Mustarde inferiori e superiori. La deformità verticale del post è causata da suture posizionate in modo errato, che creano una forte piega verticale nell'antielica. Un altro problema di stringere eccessivamente le suture Mustarde è l'elica sepolta, che oscura l'antielica da un aspetto anteriore della faccia.

 

Quanto costa la chirurgia di correzione dell'orecchio?

ear correction surgery cost

Il costo medio dell'otoplastica è di $ 3.156, secondo l'American Society of Plastic Surgeons. Il costo varierà in base a criteri come il chirurgo plastico, la posizione e il tipo di operazione eseguita. Altre spese possono essere sostenute in aggiunta al prezzo della procedura. Questi potrebbero includere spese anestetiche, farmaci da prescrizione e il tipo di struttura scelta.

Poiché l'otoplastica è comunemente considerata cosmetica, il trattamento non è solitamente coperto da assicurazione. Ciò implica che potresti dover pagare le spese da solo. Per aiutare con i costi, alcuni chirurghi plastici possono offrire un piano di pagamento. Durante la consultazione iniziale, potresti informarti su questo. L'assicurazione può pagare l'otoplastica in alcune circostanze se il trattamento aiuta ad alleviare un problema medico. Prima del trattamento, assicurati di discutere la tua copertura assicurativa con la tua compagnia assicurativa.

 

Conclusione

cosmetic ear surgery

La chirurgia di correzione dell'orecchio a volte indicata come otoplastica, è una forma di chirurgia estetica dell'orecchio. L'ear pinning è un'operazione cosmetica che avvicina le orecchie prominenti ai lati del viso. Di solito viene eseguito su bambini di età compresa tra 5 o 6 anni, ma alcuni adulti lo selezionano per migliorare il loro aspetto.

È possibile scegliere di ottenere questa operazione se:

  • L'orecchio o le orecchie sporgono troppo lontano dalla testa.
  • Le tue orecchie sono eccessivamente enormi rispetto alla tua testa
  • Sei deluso dalla chirurgia dell'orecchio passata.

L'otoplastica viene spesso eseguita su entrambe le orecchie per migliorare la simmetria. L'otoplastica non altererà la posizione delle orecchie o la capacità di sentire. La procedura viene normalmente eseguita in anestesia locale.

La procedura richiede normalmente circa un'ora. Il chirurgo creerà un'incisione dietro l'orecchio e raschierà un po 'di pelle dalla cartilagine. Modelleranno la cartilagine in modo che l'orecchio sia più vicino al cranio. I punti possono essere utilizzati dal chirurgo per mantenere l'orecchio in posizione e per creare pieghe. Il chirurgo può anche creare un'incisione nella parte anteriore dell'orecchio e staccare la pelle per segnare delicatamente la cartilagine. Questa procedura fa sì che la cartilagine si flette verso la testa. Il chirurgo applicherà una medicazione sulla testa per stabilizzare le orecchie.

L'otoplastica, come qualsiasi altro intervento chirurgico importante, comporta rischi, tra cui emorragia, infezione e una reazione sfavorevole all'anestesia. Altre potenziali complicanze dell'otoplastica includono:

  • Cicatrizzazione.  Mentre le cicatrici sono permanenti, di solito sono nascoste dietro o tra le rughe delle orecchie.
  • Posizionamento in-ear dell'asimmetria.  Ciò potrebbe accadere a seguito di cambiamenti che si verificano durante il processo di guarigione. Inoltre, la chirurgia potrebbe non essere in grado di affrontare l'asimmetria preesistente.
  • Cambiamenti nella sensazione della pelle. Il trasferimento delle orecchie durante l'otoplastica potrebbe alterare temporaneamente la sensazione della pelle nella regione. I cambiamenti sono raramente permanenti.
  • Reazione allergica.  È ipotizzabile una risposta allergica al nastro chirurgico o ad altri materiali utilizzati durante o dopo il trattamento.
  • Problemi con i punti.  I punti utilizzati per mantenere la nuova forma dell'orecchio possono trovare la loro strada verso la superficie della pelle e devono essere rimossi. La pelle danneggiata può infiammarsi a causa di ciò. Di conseguenza, potrebbe essere necessario più interventi chirurgici.
  • Correzione eccessiva.  L'otoplastica potrebbe provocare forme anomale che fanno sembrare le orecchie bloccate all'indietro.